Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

giovedì 2 agosto 2012

Pasta pasticciata


Non è vero che i pasticci sono pasticci. O meglio, non è sempre vero.
Questa ricetta è frutto di un'invenzione ed è stata realizzata per far fuori ciò che avevo in casa è davvero ottima!
Mentre io e mio marito la mangiavamo abbiamo constatato che oltre ad essere buonissima calda, dev'essere eccezionale fredda, e per questo periodo di grande calura estiva, una bella insalata di pasta fredda è ottimale!

Ingredienti:
- 1 mazzetto di basilico
- 1/2 cucchiaino di sale grosso
- olio evo qb
- circa 10 mandorle
- 6 pomodori secchi Danicoop
- 1 scatoletta di tonno da 160 gr
- 1 spicchio d'aglio

Ho cominciato preparando un pesto. Ho frullato il pesto con l'olio, le mandorle ed il sale fino ad ottenere un composto omogeneo ma non cremoso.
Ho fatto soffriggere l'aglio con l'olio, ho aggiunto i pomodori secchi (che tempo fa avevo fatto sbollentare e poi messo sott'olio con aglio e capperi) tagliati a striscioline, ho fatto cuocere per 5 minuti e ho poi aggiunto il tonno e fatto insaporire per poco, non mi piace il tonno in scatola troppo cotto.
Ho scolato la pasta, ho tolto l'aglio dalla pentola, ho aggiunto la pasta al composto ed ho aggiunto 2 cucchiai di pesto e guarnito con basilico fresco.

Buon inizio!!!

5 commenti:

  1. Buone ed estive!! Da provare anche come pasta fredda! Ricetta copiata!

    RispondiElimina
  2. Questo "pasticcio" è un capolavoro!!!

    RispondiElimina
  3. Convincente! Un piatto che farò sicuramente

    RispondiElimina
  4. In effetti ha un aspetto così invitante, proprio buona. Ciao.

    RispondiElimina
  5. Ottimo piatto!
    Bravissima!!!
    Con le mandorle, chissà che squisitezza. Come piace a me. Vale la pena provarla.
    Complimenti per il blog ^^

    RispondiElimina