Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

giovedì 17 maggio 2012

Tagliatelle con carciofi al burro di cacao

Ho ricevuto il super kit della Venchi e...mamma mia che bontà!!!
Chocaviar, cioccolato alle mandorle salate e pistacchi e poi dei cubotti curiosi, che saranno mai? Burro di cacao???? Giro la confezione e quasi mi prende un infarto: 900kcal/100gr!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
No, non lo userò mai ho subito pensato. Poi leggo il libretto allegato con qualche ricetta, wow! si può usare al posto del burro o dell'olio, il punto di fumo è molto più alto quindi più stabile dei precedenti due e quindi più sano, è di origine vegetale, ma sì, si può provare.
In questa ricetta usato esattamente al posto dell'olio o del burro per trifolare i carciofi.

Per prima cosa ho preparato le tagliatelle.
Mio nonno ha dato a mio papà ben 30 uova freschissime, bene io e mia mamma ci siamo messe sotto ed abbiamo preparato pasta per lasagne e tagliatelle con questi ingredienti:

- 1 kg di farina per pasta fresca Molino Chiavazza
- 12 uova

Abbiamo impastato tutto nella planetaria per circa 10 minuti, abbiamo lasciato riposare per 15 minuti e poi abbiamo tirato la sfoglia, risultato base per 6 lasagne da 6 strati e circa 400 gr di tagliatelle, non male vero?
ora passiamo alla mia pasta coi carciofi:


Ingredienti per 2 persone:
- 3 carciofi
- 2 cubetti di burro di cacao Venchi
- 4/5 cucchiai di panna Sterilgarda
- prezzemolo tritato
- 1 spicchio d'aglio
- 160 gr di tagliatelle


Ho tagliato i carciofi eliminando le foglie esterne più dure e la barba interna e li ho messi in acqua acidulata con limone.
Li ho tagliati a metà e poi ancora in 4.
Ho messo in padella uno spicchio d'aglio e i due cubetti di burro di cacao, una volta che l'aglio era biondo ho aggiunto i carciofi e li ho trifolati aggiungendo prezzemolo e sale e facendoli cuocere per una quindicina di minuti.
Ne ho messi da parte circa 6 a pezzi interi ed i restanti li ho grossolanamente tritati con la mezzaluna, li ho rimessi in padella aggiungendo la panna ed eliminando l'aglio.
Ho cotto le tagliatelle in acqua salata, le ho scolate lasciando da parte un po' di acqua di cottura, e le ho unite al sugo.
Ho impiattato guarnendo con i carciofi a fette messi da parte e del prezzemolo fresco appena tritato.

Buon inizio!!!

Con questa ricetta partecipo ai seguenti contest:
http://acquaefarina-sississima.blogspot.it/2012/03/e-tute-li-fai-duspaghi-il-mio-primo.html


http://fiordirosmarino.blogspot.it/2012/04/io-le-verdureil-mio-nuovo-contest.html

6 commenti:

  1. la tua ricetta l'ho inserita ma il banner non è quello della pentola, devi cambiarlo, è quello dove c'è scritto DUYOU SPAGHETTI, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. OOOPS!
      Scusami, corretto tutto, grazie mille e scusami
      Laura

      Elimina
    2. non ti preoccupare, ora così va bene, un abbraccio SILVIA

      Elimina
  2. Bellissima ricetta...grazie cara, la inserisco subito!

    RispondiElimina
  3. ma ma ma ma tu sei una super mamma se riesci a preparare piatti così gustosi e fare delle foto così belle!! complimentissimi!!!! ^_^

    RispondiElimina