Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

sabato 11 febbraio 2012

Sformati di melanzana

Oh mamma! Quando mi viene bene un certo tipo di cose non smetto più di farle, è il caso degli sformati, prima quelli di radicchio, ora quelli di melanzana. 
Sono contenta della riuscita ma quello che mi ha reso più felice è stato il fatto che  mio padre, il mio critico più severo, ha detto che erano davvero buoni... passato l'esame!!!!!

Ingredienti per 4 sformati:
- una melanzana lunga
- 100 gr di ricotta
- 1 tuorlo
- una manciata di parmigiano
- burro qb
- pan grattato qb

Ho tagliato la melanzana in lungo, ho praticato degli taglietti superficiali su ogni metà, ho sistemato su una teglia rivestita di carta forno ed ho infornato a 220°C per circa 35 minuti -in ogni caso controllate quando la polpa si sia ammorbidita- 
Una volta sfornate le ho spellate (attenzione! Io ho le mani di amianto, se non siete così aspettate qualche minuto che raffreddino un po') e le ho tritate grossolanamente con il frullatore, o potete farlo anche con la mezzaluna. Ho versato in una ciotola aggiungendo sale, parmigiano, il tuorlo e la ricotta ho amalgamato bene. Ho imburrato e poi coperto di pangrattato i miei classici stampini...


                                        eccoli qua



In realtà essendo in teflon potrei non imburrarli etc... ma c'è da fidarsi? Onde evitare di trasformarsi magicamente in una iena nel vedere il composto restare appiccicato....io faccio alla moda vecchia, vado sul sicuro e non sbaglio di certo!

Torniamo a noi, verso circa 2 cucchiai di composto in ogni stampino ed inforno a 180°C per circa 30 minuti. In ogni caso la prova stecchino è sempre infallibile, quando penso siano cotti bucherello uno sformato con uno stecchino, se risulta asciutto o appena appena umido, gli sformati son pronti se no li lascio cuocere ancora per un paio di minuti.
Ho servito con un pomodoro secco tagliato a metà per dare un tocco di colore.

Buon inizio!!!


2 commenti: